Archivi tag: iOS

Ripristinare un backup di iPhone tramite Time Machine

In questi giorni di fervida attesa per l’uscita del nuovo iPhone di casa Apple e per il lancio della nuova release di iOS mi è venuta la malsana idea di prepararmi al peggio.

L’altra sera ero rilassato sul divano creando alcune playlist musicali su iTunes  e mi è entrato in testa un pensiero: “Cosa succede se un aggiornamento di iPhone dovesse andare male e sincronizzandosi con iTunes mi rovina il backup? Posso recuperare un vecchio backup di iPhone su Time Machine? “

time-machine-mac

La risposta è si! E continuando a leggere questa guida scoprirai come fare. La guida è riservata ai possessori di Mac e iPhone. Il connubio tecnologico perfetto. Continua a leggere

Come richiedere rimborso di app, musica e giochi in Apple App Store

Articolo scritto in collaborazione con Daniele di Tecnico Vincente – Assistenza computer Roma

app-store-logo

Forse ancora in molti non sanno che da poco meno di un anno, Apple ha modificato i termini e le condizioni dei suoi store permettendo ora agli utenti di richiedere velocemente il rimborso di un acquisto effettuato da iOS o OSX se non soddisfatti. Finalmente una buona notizia per tutti gli Apple fan che si sentono ora molto più tutelati. Il tutto in risposta ad una norma comunitaria riguardante gli acquisti di contenuti digitali fortemente voluta dall’Unione Europea.

Quante volte vi sarà capitato di fare un click di troppo e far partire inavvertitamente il download o peggio, aver acquistato un’app o un gioco che una volta installato non prometteva quanto scritto nella sua descrizione? Da oggi le cose son cambiate e senza troppe spiegazioni è finalmente possibile richiedere il rimborso, entro 14 giorni dall’invio della fattura da parte di Apple, di tutti gli acquisti effettuati sull’App Store o iTunes Store. Sono quindi rimborsabili tutti i giochi acquistati così come le app, canzoni o album film ed infine i libri.

Ad oggi, la situazione sembra ancora più vantaggiosa in quanto una volta ricevuto l’accredito, l’app non sarà eliminata anzi, rimarrà installata sul proprio dispositivo ed in caso di servizi premium, questi non verranno disabilitati. Non è chiaro se questo “bug” sarà in futuro risolto ma come si dice “finché dura…”! Continua a leggere

Cose per cui un iPhone ti cambia la giornata – La Bolla

Difficile ammetterlo così velocemente visto che fino a settimana scorsa ero un felice possessore di Windows Phone, ma ci sono cose “banali” per cui un iPhone riesce a cambiarti la giornata.

Sabato giorno di grandi pulizie in casa Longhi. Il bagno era una giungla, la camera da letto con vestiti ovunque e la cucina una stalla. Mia madre si sarebbe incazzata vedendo quel macello fatto da un figlio degenere ma abita a distanza di sicurezza, in compenso c’è La Pasqui (fidanzata) che per i correttivi è il Top. Non potevo più posticipare quest’attività! Giornata di mazza e ramazza.

Tra le cose da sistemare che sono accatastate in attesa che la magia intervenga c’era un quadro con le nostre foto. Decido che la magia è solo nei libri di Harry Potter e che usare chiodi e martello non provoca allergia ne spossatezza fisica.

Il quadro è lungo e necessita ben due chiodi. Un lavoro immane! Fisso il primo e stò per mettere il secondo quando interviene La Pasqui: “a me sembra storto!“.

Come trasformare l’iPhone in una Bolla

Ma io non ho una bolla.” rispondo! Ma poi un flash … “ma io ho un iPhone!“. Costa triliardi di dollari, farà anche da bolla! La  chiave è l’app preinstallata “Bussola” che oltre ad indicarti il nord in casa tua, funzione molto utile per trovare il bagno quando ti svegli la notte, trasforma l’iPhone in una bolla di precisione.

Bolla per iPhone

Fig.1: Usare l’iPhone come Bolla

Ecco una cosa per cui un iPhone ti cambia la giornata!

 

Come riconoscere una canzone canticchiando un motivetto

Ore 9:00, Domenica mattina! Ti svegli ed un motivetto ti risuona nella testa. “Na na nara na na!“. Guardi la tua fidanzata che ti prende per fesso appena provi ad accennarglielo … ma ormai è entrato anche nella sua e dovete capire Come si chiama questa canzone?chi la suona?

Riguardi la tua fidanzata sperando che solo per un’istante assomigli all’Uomo Gatto che ha sbancato Sarabanda anni fa … (solo per il riconoscimento della canzone intendiamoci!!!)

Provi a cercarla su su Youtube, Shazam … nulla! Il titolo o l’autore sembrano scomparsi!

ASoundhoud-logod un certo punto ti ricordi che in passato hai provato un’app … Come si chiamava? Soundhoud.

Ultima speranza. La riscarichi e scopri che oltre a riconoscere le canzoni “in diretta” ora riconoscere canzoni anche se provi a canterne il motivetto (così almeno dicono le istruzioni dopo il primo avvio). Benissimo! … proviamo a cantare “na na nara na na!”.

soundhoud-cantcchia

Continua a leggere

Come modificare i documenti Microsoft Office con Android e iOS?

Avete la necessità di modificare documenti Word, Excel e PowerPoint dal vostro telefono o table? Non sapete quale applicazione scaricare?

Utilizzate QuickOffice! Questa applicazione gratuita, supportata direttamente da Google, consente la semplice modifica dei documenti generati con Microsoft Office nei formati .doc, .docx, .xls, .xlsx, .ppt, ecc.

image
L’utilizzo di QuickOffice con un account Google permette un collegarlo diretto con Google Drive così da modificare facilmente i documenti archiviati nel Cloud di BigG. Vale sempre la regola … più grande è il display del dispositivo … più facilmente riesco a lavorare sui documenti.

QuickOffice è sicuramente una delle applicazioni che non deve mancare nel tablet o nel telefono che utilizziamo tutti i giorni.

QuickOffice è disponibile sia per dispositivi Android che iOS.
Google Play Store: Download
iTunes Store: Download

Da quanto tempo è acceso il nostro smartphone?

cronometro-androidQuanto tempo siete riusciti a tenere acceso il vostro smartphone senza che risentisse di rallentamenti, blocchi o lag vari?

Ho visto persone tenere acceso il proprio iPhone dal giorno dell’acquisto e rimanere stupiti alla mia domanda “Ma lo hai mai spento?” perché diventato scattoso!

Anche se lo adoro purtroppo ho visto meno persone tenere acceso per settimane uno smartphone Android. Al mio collega Windows Phone 8 ogni tanto si riavvia da solo. Blackberry ha l’abitudine di volere che la batteria sia rimossa di tanto in tanto perchè comincia ad avere malfunzionamenti.

Android 4.2.2, che ritengo una versione molto stabile, mi ha permesso di raggiungere la veneranda soglia di 300 ore senza un rallentamento. Sarei andato avanti ancora ma ho preferito riavviarlo.

E voi? Ditemi la vostra esperienza!

Rimpiangete i vecchi Nokia 3310?

Cosa non mi piace del blocco schermo di Android


android-lock-small

Cosa si può fare con uno smartphone? Praticamente tutto. Tranne il caffe! Diventato uno degli oggetti più utilizzati, per molti di noi è un contenitore di dati e un hub per le nostre comunicazioni social. Cosa potrebbe accadere se uno sconosciuto ne venisse in possesso? Apriti cielo!

In questo articolo non voglio parlare delle misure minime di sicurezza da adottare per difendere i dati contenuti nel nostro smartphone, ma quello che mi annoia nel doverne usare una in particolare! Continua a leggere