Archivi tag: iPhone

Ripristinare un backup di iPhone tramite Time Machine

In questi giorni di fervida attesa per l’uscita del nuovo iPhone di casa Apple e per il lancio della nuova release di iOS mi è venuta la malsana idea di prepararmi al peggio.

L’altra sera ero rilassato sul divano creando alcune playlist musicali su iTunes  e mi è entrato in testa un pensiero: “Cosa succede se un aggiornamento di iPhone dovesse andare male e sincronizzandosi con iTunes mi rovina il backup? Posso recuperare un vecchio backup di iPhone su Time Machine? “

time-machine-mac

La risposta è si! E continuando a leggere questa guida scoprirai come fare. La guida è riservata ai possessori di Mac e iPhone. Il connubio tecnologico perfetto. Continua a leggere

10 cose che potete fare con le cuffie del vostro iPhone

Certamente con le cuffie dell’iPhone ci posso ascoltare la musica, possono servire da rompicapo se le getto in una tasca senza particolare accortezza. Ma poi? Che altro ci posso fare?  E se vi dicessi che grazie a quei semplici 3 tasti (Play, Volume +, Volume -) presenti sulle cuffie potete evitare di estrarre il cellulare ogni 3 secondi?

Earpods

Fig.1: Auricolari Apple Earpods

10 cose che potete fare con le cuffie del vostro iPhone (in ordine di utilità)

  1. Parlare tenendo il telefono in tasca: si sa che le telefonate tra fidanzati, mogli, mariti, amanti (e chi più ne ha più ne metta) possono essere molto lunghe e il vostro braccio inizierà a cedere e il vostro orecchio andrà in escandescenza. Avete mai provato ad attaccare i vostri auricolari all’iPhone e parlare comodamente mettendo il telefono in tasca? Seppure banale, i vostri auricolari hanno un microfono integrato!
  2. Alzare il volume: con i due tasti laterali (Volume + e Volume –) potete alzare o abbassare il volume di una telefonata o della canzone che state ascoltando. Si lo so che queste prime due funzioni le sapevate già e potevo evitare di scriverle, ma dovevo arrivare a 10. Se cerchi su Google tutti scrivono “le 8 funzioni”, io volevo diversificarmi dalla massa!
  3. Rispondere e terminare una chiamata: toccate il tasto centrale quando ricevete una chiamata per rispondere o per riagganciare.
  4. Riprodurre e mettere in pausa la musica: toccando il tasto centrale una volta potete iniziare ad ascoltare una canzone, metterla in pausa o riprenderne l’ascolto.
  5. Passare al brano precedente o successivo: se la canzone che state ascoltando vi annoia potete mandarla avanti premendo due volte il tasto centrale. Se invece volete riascoltarla, premete tre volte il tasto centrale velocemente.
  6. Avanzamento/riavvolgimento di un brano: molto simile alla funzione 5. Per l’avanzamento rapido tenete premuto sul secondo tocco, per il riavvolgimento rapido invece, tenete premuto sul terzo tocco.
  7. Scattare una foto: se siete all’interno dell’app Fotocamera (funziona solo con quest’app) potete scattare una foto premendo il tasto “Volume +” dei vostri auricolari.
  8. Parlare con Siri: se vi sentite soli e volete parlare con la vostra assistente personale, tenete premuto il pulsante centrale per chiamarla. Siri potrà fare molto per voi senza farvi tirare fuori il cellulare dalla tasca. “Siri chiama Paolo Rossi!”, “Manda un messaggio a Gloria!”, ecc.
  9. Ignorare una chiamata in arrivo: uno scocciatore sta interrompendo l’ascolto del vostro brano preferito? Tenete premuto il tasto centrale per un paio di secondi e poi rilasciatelo. Sentirete due segnali acustici quando è stato disconnessa la chiamata.
  10. Passare da una chiamata ad un’altra: siete impegnati in una chiamata e ne ricevete una nuova? Premete il tasto centrale una volta per rispondere. Ripremetelo per due secondi per attaccare questa seconda chiamata, riprendendo così la prima. Non do garanzie sulla numero 10. È l’unica funzione che non ho mai provato di persona.

Cose per cui un iPhone ti cambia la giornata – La Bolla

Difficile ammetterlo così velocemente visto che fino a settimana scorsa ero un felice possessore di Windows Phone, ma ci sono cose “banali” per cui un iPhone riesce a cambiarti la giornata.

Sabato giorno di grandi pulizie in casa Longhi. Il bagno era una giungla, la camera da letto con vestiti ovunque e la cucina una stalla. Mia madre si sarebbe incazzata vedendo quel macello fatto da un figlio degenere ma abita a distanza di sicurezza, in compenso c’è La Pasqui (fidanzata) che per i correttivi è il Top. Non potevo più posticipare quest’attività! Giornata di mazza e ramazza.

Tra le cose da sistemare che sono accatastate in attesa che la magia intervenga c’era un quadro con le nostre foto. Decido che la magia è solo nei libri di Harry Potter e che usare chiodi e martello non provoca allergia ne spossatezza fisica.

Il quadro è lungo e necessita ben due chiodi. Un lavoro immane! Fisso il primo e stò per mettere il secondo quando interviene La Pasqui: “a me sembra storto!“.

Come trasformare l’iPhone in una Bolla

Ma io non ho una bolla.” rispondo! Ma poi un flash … “ma io ho un iPhone!“. Costa triliardi di dollari, farà anche da bolla! La  chiave è l’app preinstallata “Bussola” che oltre ad indicarti il nord in casa tua, funzione molto utile per trovare il bagno quando ti svegli la notte, trasforma l’iPhone in una bolla di precisione.

Bolla per iPhone

Fig.1: Usare l’iPhone come Bolla

Ecco una cosa per cui un iPhone ti cambia la giornata!

 

Da quanto tempo è acceso il nostro smartphone?

cronometro-androidQuanto tempo siete riusciti a tenere acceso il vostro smartphone senza che risentisse di rallentamenti, blocchi o lag vari?

Ho visto persone tenere acceso il proprio iPhone dal giorno dell’acquisto e rimanere stupiti alla mia domanda “Ma lo hai mai spento?” perché diventato scattoso!

Anche se lo adoro purtroppo ho visto meno persone tenere acceso per settimane uno smartphone Android. Al mio collega Windows Phone 8 ogni tanto si riavvia da solo. Blackberry ha l’abitudine di volere che la batteria sia rimossa di tanto in tanto perchè comincia ad avere malfunzionamenti.

Android 4.2.2, che ritengo una versione molto stabile, mi ha permesso di raggiungere la veneranda soglia di 300 ore senza un rallentamento. Sarei andato avanti ancora ma ho preferito riavviarlo.

E voi? Ditemi la vostra esperienza!

Rimpiangete i vecchi Nokia 3310?

Cosa non mi piace del blocco schermo di Android


android-lock-small

Cosa si può fare con uno smartphone? Praticamente tutto. Tranne il caffe! Diventato uno degli oggetti più utilizzati, per molti di noi è un contenitore di dati e un hub per le nostre comunicazioni social. Cosa potrebbe accadere se uno sconosciuto ne venisse in possesso? Apriti cielo!

In questo articolo non voglio parlare delle misure minime di sicurezza da adottare per difendere i dati contenuti nel nostro smartphone, ma quello che mi annoia nel doverne usare una in particolare! Continua a leggere

iPhone 5 – novità o semplice restayling?

Ieri Apple ha svelato al mondo la nuova evoluzione della sua creatura chiamandola, come da previsione, iPhone 5. Ma è davvero un’evoluzione o più semplicemente un leggero restayling?iPhone 5 è uno smartphone dalle caratteristiche avanzate ma dove Apple non ha inventato nulla di nuovo. Tutto è in linea con gli altri concorrenti … il display è stato portato alla diagonale di 4 pollici retina quando la concorrenza ormai sfiora i 5. E’ stato reso più leggero e sottile ma poco altro è cambiato esteticamente. Continua a leggere

iPhone 4S e Wind proprio non ci siamo!

Da qualche settimana rimbalza in rete lo scarica barile tra Wind ed Apple su una problematica che rende quasi impossibile utilizzare le sim dell’operatore telefonico su iPhone 4S dopo l’aggiornamento del firmware a iOS 5.0.1

Un consiglio spassionato se siete utenti Wind e volete un iPhone 4S è ASPETTATE!

Ma cosa succede di tanto terrbile? Semplicemente di tutto!

Facciamo un passo indietro e torniamo alla prima metà di novembre. Apple rilascia l’aggiornamento iOS 5.0.1 per correggere il problema del consumo eccessivo della batteria su iPhone 4S e, poco dopo, impazano in rete richieste di aiuto di utenti Wind che non riescono ad utilizzare il loro gioiello. Continua a leggere

iPhone 4S e batteria limitata. Cosa ne pensate?

Questi non sono sicuramente giorni facili per il supporto clienti Apple dedicato ad iPhone.

A nemmeno un mese dall’uscita di iPhone 4S i pareri sono molto contrastanti. Da un lato troviamo le nuove soluzioni e tecnologie implementate sul nuovo melafonino di cui gli utenti sono contenti. Dall’altro i numerosi e contrastanti pareri degli utilizzatori che si lamentano questa volta per la durata troppo breve della batteria in utilizzo normale del telefono.

Da non possessore di iPhone ma da lettore di blog mi è capitato di leggere molti articoli sull’argomento in questo periodo e di interessarmene per motivi di lavoro. Apple ha rilasciato nei giorni scorsi un aggiornamento iOS 5.0.1 che tra le note riporta la correzzione di un bug sul consumo della batteria ma che in realtà sembra non aver sortito molti effetti. Continua a leggere

Endomondo – applicazione mobile per fitness

Nei giorni scorsi stavo ricercando un’applicazione che mi permettesse di tenere traccia dei dati tecnici dei miei allenamenti. Ricercando nel market di Android mi sono imbattuto in Endomondo.

Endomondo è il tuo allenatore per corsa, bicicletta, camminata e altri sport.

EndomondoUtilizzando il dispositivo GPS presente ormai in molti dispositivi è in grado di tenere traccia del tempo di allenamento, dei percorsi, delle calorie bruciate e delle distanza compiute.

I dati raccolti durante gli allenamenti possono essere caricati sul sito http://www.endomondo.com (ovviamente previa registrazione) ed analizzati in dettaglio in un secondo momento.Track

Continua a leggere