Ripristinare un backup di iPhone tramite Time Machine

Ripristinare un backup di iPhone tramite Time Machine

In questi giorni di fervida attesa per l’uscita del nuovo iPhone di casa Apple e per il lancio della nuova release di iOS mi è venuta la malsana idea di prepararmi al peggio.

L’altra sera ero rilassato sul divano creando alcune playlist musicali su iTunes  e mi è entrato in testa un pensiero: “Cosa succede se un aggiornamento di iPhone dovesse andare male e sincronizzandosi con iTunes mi rovina il backup? Posso recuperare un vecchio backup di iPhone su Time Machine? “

time-machine-mac

La risposta è si! E continuando a leggere questa guida scoprirai come fare. La guida è riservata ai possessori di Mac e iPhone. Il connubio tecnologico perfetto.

Read More Read More

Netstat: controllare le connessioni e le porte attive sul nostro computer

Netstat: controllare le connessioni e le porte attive sul nostro computer

Oggi voglio parlarvi di Netstat, uno dei comandi più conosciuti per il controllo delle connessioni di rete.
Netstat nasce con lo scopo di restituirci informazioni sulle connessioni del nostro sistema: porte aperte in ingresso in ascolto o attive, statistiche di interfaccia, tabelle di routing e molto altro ancora. Un mondo dentro un mondo.

netstat-by-google
Netstat è presente sia in ambiente Linux che Windows con piccole differenze nelle opzioni utilizzabili. Il manuale sull’utilizzo del comando con le opzioni disponibili può essere reperito digitando da terminale: man netstat per Linux o netstat ? per Windows.

Read More Read More

Modificare la porta RDP 3389 utilizzata da Microsoft Desktop Remoto

Modificare la porta RDP 3389 utilizzata da Microsoft Desktop Remoto

Cari amanti della sicurezza in questo breve articolo vi spiegherò come modificare facilmente la porta tcp 3389 in ascolto utilizzata dal servizio Microsoft Desktop Remoto (remote desktop).

In assenza di un firewall o di restrizioni adeguate mettere “online” servizi su porte standard può essere una scelta molto rischiosa per la sicurezza del nostro computer e dei dati in esso contenuto. Infatti è sufficiente un port scan sulle porte più famose per individuare il nostro computer in ascolto e tentare un attacco sulla porta 3389.

Se comunque accedere da remoto al calcolatore è davvero indispensabile assegnare una porta “non standard” al servizio Desktop Remoto può essere un ripiego sufficiente per mettere fuori strada almeno l’hacker meno esperto.

Read More Read More

Entratel – Errore di LaunchAnywhere – Errore di Windows 2. Come risolverlo?

Entratel – Errore di LaunchAnywhere – Errore di Windows 2. Come risolverlo?

Entratel è una bestia mai doma. Tu pensi che sia diventato stabile, che non ci siano più errori strani all’orizzonte perchè AdE sta facendo un buon lavoro di programmazione ed invece: “Errore di Windows 2 durante il caricamento di Java VM” mentre cerchi di aggiornarlo.

Errore-java-launchanywhere
Fig.1: Errore di LaunchAnywhere – Errore di Windows 2 durante il caricamento di Java VM

Read More Read More

Abilitare Network (PXE) Boot tramite USB-C e docking station su HP Elitebook Folio G1

Abilitare Network (PXE) Boot tramite USB-C e docking station su HP Elitebook Folio G1

Se sei arrivato in questo articolo è perchè la tua azienda ha effettuato un ordine di decine di fantastici notebook / ultrabook HP e devi installarli tutti nel minor tempo possibile sfruttando la tua rete. Peccato che i notebook hanno una sola porta USB-C e nessuna scheda di rete integrata (salvo quello della docking station che stai guardando con aria sconsolata)!

Ecco come abilitare la funzionalità di Network (PXE) boot del tuo nuovo HP (nel mio caso un HP Elitebook Folio G1).

Ovviamente devi connettere la docking station al connettore USB-C. Peccato che quest’ultimo nasce “protetto” e solo con Windows attivo puoi autorizzare i dispositivi che connetti ad essere riconosciuti. Per prima cosa rendiamo il sistema meno sicuro perchè la docking station deve essere risconosciuta subito!

Read More Read More

Problema con il collegamento. Impossibile aprire il collegamento Internet.

Problema con il collegamento. Impossibile aprire il collegamento Internet.

Qualche giorno fa mi trovo un computer con questo strano messaggio di errore: Problema con il collegamento. Impossibile aprire il collegamento Internet. Il protocollo “http” non contiene un’applicazione registrata.

Problema-con-il-collegamento
Fig.1: Problema con il collegamento tentando di aprire un link https (ma riscontrabile anche come http).

Il problema può verificarsi quando si disinstalla dal computer il browser (Google Chrome, Mozilla Firefox, ecc) impostato in precedenza come predefinito. A causa della disinstallazione il computer non sa più come aprire i collegamenti internet “http” e “https”.

Come risolvere il problema del collegamento internet?

Risolvere il problema che impedisce al computer di aprire i collegamenti interne http o https è molto semplice.

Aprite Internet Explorer –> Strumenti –> Opzioni Internet –> Programmi e rendete Internet Explorer (momentaneamente) il browser predefinito per il computer come in fig.2.

Internet-Explorer-Predefinito
Fig.2: Internet Explorer come Browser Predefinito

E’ tutto! Provate a riaprire il collegamento “difettoso” e se questo articolo ti ha aiutato a risolvere il problema non dimenticare di lasciarmi un commento o di condividerlo.

Skype for Business per Mac – Public Preview

Skype for Business per Mac – Public Preview

Skype for Business per Mac è stato rilasciato in versione Public Preview da Microsoft.

Logo SFB

La Public Preview di Skype for Business per Mac è una versione “beta” che viene rilasciata su inviti previa registrazione sull’apposito sito www.skypepreview.com

Skype for Business annuncio
Annuncio di rilascio per la Public Preview di Skype for Business per Mac.

Questa mattina mi sento Beta Tester e da utente Mac ho dato il mio consenso per provare questa versione preliminare. Spero che arrivi preto l’invito per pensionare Lync 2013 che non ho mai amato … e che non ci siano troppi bug che me lo facciano rimpiangere.

Continuate a leggermi per scoprire come andrà a finire …

Ps: Ringrazio Simone SimSim per la puntuale newsletter.

Come richiedere rimborso di app, musica e giochi in Apple App Store

Come richiedere rimborso di app, musica e giochi in Apple App Store

Articolo scritto in collaborazione con Daniele di Tecnico Vincente – Assistenza computer Roma

app-store-logo

Forse ancora in molti non sanno che da poco meno di un anno, Apple ha modificato i termini e le condizioni dei suoi store permettendo ora agli utenti di richiedere velocemente il rimborso di un acquisto effettuato da iOS o OSX se non soddisfatti. Finalmente una buona notizia per tutti gli Apple fan che si sentono ora molto più tutelati. Il tutto in risposta ad una norma comunitaria riguardante gli acquisti di contenuti digitali fortemente voluta dall’Unione Europea.

Quante volte vi sarà capitato di fare un click di troppo e far partire inavvertitamente il download o peggio, aver acquistato un’app o un gioco che una volta installato non prometteva quanto scritto nella sua descrizione? Da oggi le cose son cambiate e senza troppe spiegazioni è finalmente possibile richiedere il rimborso, entro 14 giorni dall’invio della fattura da parte di Apple, di tutti gli acquisti effettuati sull’App Store o iTunes Store. Sono quindi rimborsabili tutti i giochi acquistati così come le app, canzoni o album film ed infine i libri.

Ad oggi, la situazione sembra ancora più vantaggiosa in quanto una volta ricevuto l’accredito, l’app non sarà eliminata anzi, rimarrà installata sul proprio dispositivo ed in caso di servizi premium, questi non verranno disabilitati. Non è chiaro se questo “bug” sarà in futuro risolto ma come si dice “finché dura…”!

Read More Read More

Parte 1: Come recuperare file cancellati con Recuva

Parte 1: Come recuperare file cancellati con Recuva

homer-simpson-mitico

Se sei arrivato in questo articolo è perchè molto probabilmente hai cancellato dei file importanti di cui non hai mai pensato di fare un salvataggio. Indovino? Le foto che tua moglie ha scattato nel vostro ultimo viaggio? Non sentirti solo! Io ho cancellato, prima ancora di scaricarle sul computer, le foto di laurea di mia sorella solo per spingerla a prenderne una seconda. Quello di cancellare dati importanti è un problema che prima o poi affrontiamo tutti.

Purtroppo il tentativo di recupero dei file purtroppo è una procedura che non da garanzie di riuscita. Molto dipende da quanto hai usato il supporto che conteneva i file cancellati “dopo” la loro eliminazione. Se non lo hai più toccato ci sono buone probabilità che il recupero riesca. In caso contrario … vai subito a comperare un regalo a tua moglie.

Divido questo articolo in più parti perchè di software utili al tuo caso ce ne sono diversi. Il primo e più semplice da usare che da buone probabilità di riuscita è senza dubbio Recuva.

Read More Read More